Compagnie Aeree

Aggiornamento di American Airlines sui voli in Cina

Print Friendly, PDF & Email

A seguito del proclama presidenziale, il governo degli Stati Uniti ha imposto i seguenti requisiti di ingresso che entrano in vigore il 2 febbraio 2020 dopo le 17:00. ET:

Qualsiasi cittadino statunitense o residente permanente negli Stati Uniti che ritorni negli Stati Uniti che ritorni negli Stati Uniti che abbia viaggiato nella Cina continentale nei 14 giorni precedenti deve entrare negli Stati Uniti attraverso un aeroporto approvato. I clienti di American Airlines saranno riclassificati, se necessario, in uno di quegli aeroporti dai nostri team di prenotazioni e aeroporti.
Ai cittadini stranieri che hanno viaggiato nella Cina continentale negli ultimi 14 giorni verrà negato il permesso di viaggiare negli Stati Uniti.
American continua a lavorare a stretto contatto con le autorità statunitensi per ottemperare a questi nuovi ordini trattando tutti i nostri clienti con rispetto. American si impegna a prendersi cura di tutti i clienti interessati assistendoli con le opzioni di cambio prenotazione e rimborsi completi. Il nostro team si rivolge in modo proattivo ai clienti che potrebbero essere interessati da questa restrizione di viaggio per assicurarsi che siano sistemati.

Domande e risposte del cliente
Quando entrano in vigore questi ordini?
Questi ordini si applicano a tutti i voli in partenza per gli Stati Uniti dopo le 17:00. ET il 2 febbraio 2020.

Cosa possono aspettarsi i clienti quando volano americani?
Prima di salire a bordo di un volo American Airlines in partenza per gli Stati Uniti, a tutti i clienti verrà chiesto se hanno visitato la Cina continentale (esclusi Hong Kong e Macao) negli ultimi 14 giorni. Se un cliente ha viaggiato verso la Cina continentale (esclusi Hong Kong e Macao) nei 14 giorni precedenti ed è autorizzato a viaggiare, deve entrare negli Stati Uniti attraverso un aeroporto approvato.

Ai cittadini stranieri che hanno viaggiato nella Cina continentale (esclusi Hong Kong e Macao) negli ultimi 14 giorni verrà negato il permesso di viaggiare negli Stati Uniti.

Quali aeroporti sono ammessi punti di ingresso per i clienti che entrano negli Stati Uniti se il cliente ha visitato la Cina continentale (esclusi Hong Kong e Macao) negli ultimi 14 giorni
Atlanta: Aeroporto internazionale Hartsfield – Jackson Atlanta (ATL)
Dallas / Fort Worth: Aeroporto internazionale di Dallas / Fort Worth (DFW) A partire dal 3 febbraio alle 7:30 ET
Detroit: Detroit Metropolitan Airport (DTW) a partire dal 3 febbraio alle 7:30 ET
Newark, NJ: Newark Liberty International Airport (EWR) a partire dal 3 febbraio alle 6:30 ET
Honolulu: Aeroporto Internazionale Daniel K. Inouye (HNL)
New York: John F. Kennedy International Airport (JFK)
Los Angeles: Aeroporto Internazionale di Los Angeles (LAX)
Chicago: Chicago O’Hare International Airport (ORD)
Seattle: Aeroporto internazionale di Seattle-Tacoma (SEA)
San Francisco: Aeroporto internazionale di San Francisco (SFO)
Washington, DC: Aeroporto Internazionale di Washington-Dulles (IAD)
Cosa succede se un cliente è autorizzato a viaggiare, ma è previsto che arrivi ad un aeroporto non approvato?
Se un cliente ha viaggiato nella Cina continentale (esclusi Hong Kong e Macao) nei 14 giorni precedenti ed è autorizzato a viaggiare, ma è previsto che arrivi in ​​un aeroporto non approvato, American aiuterà a reindirizzare il cliente in uno degli aeroporti approvati o offrirà un rimborso.

I clienti dovrebbero arrivare presto negli aeroporti internazionali?
Incoraggiamo i clienti in partenza per gli Stati Uniti ad arrivare in aeroporto con tre ore di anticipo, poiché prevediamo che questo ulteriore screening allungherà il normale processo di check-in.

Chi dovrebbero contattare i clienti se hanno bisogno di aiuto per modificare i loro piani di viaggio a causa delle restrizioni di viaggio?
I clienti devono contattare il proprio fornitore di prenotazione originale. Il team di prenotazioni di American può essere contattato all’indirizzo:

Numero verde USA: 800-582-1573 (per clienti negli Stati Uniti)
Cina: + 86-400-898-1222 (per i clienti in Cina)
Stati Uniti senza numero verde: +1 817-786-3818 (per i clienti che chiamano da paesi diversi dagli Stati Uniti o dalla Cina)