Istituzioni

Aireon ed EUROCONTROL firmano un accordo per migliorare la gestione del flusso del traffico aereo in Europa

Print Friendly, PDF & Email

Aireon ed EUROCONTROL hanno annunciato recentemente di aver siglato un accordo decennale per la fornitura di dati di trasmissione di sorveglianza dipendente dallo spazio (ADS-B). Ciò migliorerà le capacità di gestione del flusso nei 41 Stati membri europei di EUROCONTROL e nei due Stati dell’Accordo globale (CA) contribuendo a migliorare la prevedibilità, la capacità e l’impatto ambientale a sostegno della crescita sostenibile in tutta la regione europea. Supporterà anche altre applicazioni, come la gestione delle crisi, la gestione delle emergenze, il monitoraggio ambientale, il monitoraggio delle prestazioni, i set di dati estesi per la post analisi, le statistiche sul traffico e le valutazioni relative alla sicurezza.

“Con i dati di alta integrità e alta qualità di Aireon, il gestore della rete EUROCONTROL avrà la capacità di lavorare con informazioni al di fuori dello spazio aereo europeo”, ha affermato Eamonn Brennan, direttore generale di EUROCONTROL. “La piena integrazione dei dati ADS-B basati sullo spazio di Aireon ci consentirà di essere più precisi nelle nostre previsioni di traiettoria e di garantire livelli più elevati di sicurezza, prevedibilità ed efficienza nelle nostre operazioni di gestione del flusso. Questa partnership è l’ultimo sviluppo del nostro impegno per garantire che lo spazio aereo europeo sia uno dei più dinamici ed efficienti al mondo. ”

I dati di Aireon saranno integrati nel sistema di gestione del flusso tattico (ETFMS) di EUROCONTROL, che fornisce dati alle parti interessate dell’aviazione europea, indipendentemente dalle frontiere operative, in tempo reale. I dati ADS-B basati sullo spazio arricchiranno la complessa domanda di traffico dell’ETFMS e i calcoli di allocazione degli slot, che attualmente si basano su dati di sorveglianza a terra e sistemi di elaborazione dei piani di volo. Di conseguenza, i dati di Aireon supporteranno il sistema di gestione del flusso primario in Europa per essere più accurati nelle sue previsioni di traiettoria e sbloccare una capacità operativa altrimenti non disponibile.

Sparsi tra 43 paesi dalla Turchia all’Irlanda, dalla Finlandia al Portogallo, gli Stati membri di EUROCONTROL e gli Stati CA tra di essi comprendono oltre 11,5 milioni di chilometri quadrati di spazio aereo terrestre, nonché parte dello spazio aereo sopra il Nord Atlantico, il Mediterraneo e il Baltico. Essendo stato nominato Network Manager (NM) dalla Commissione europea fino alla fine del 2029, EUROCONTROL sta guidando un approccio coordinato e tecnologicamente avanzato alle sfide affrontate dalla rete europea del traffico aereo. Aiutando ad affrontare i miglioramenti necessari in operazioni, sicurezza informatica, fornitura di servizi, gestione delle crisi, progettazione dello spazio aereo, utilizzo e altro, EUROCONTROL fornisce supporto e competenza ai fornitori di servizi di navigazione aerea (ANSP), alle compagnie aeree, agli aeroporti e ai partner militari nella regione per aiutare rendere il trasporto aereo europeo sicuro, sincronizzato, efficiente ed ecologico.

Nel 2019, l’Agenzia europea per la sicurezza aerea (EASA) ha certificato Aireon come il primo fornitore in assoluto di sorveglianza degli aeromobili come servizio. Inoltre, Aireon ha il solo set di dati globale e single-source disponibile per l’industria. Per EUROCONTROL, ciò significa che, una volta integrato nel servizio, il servizio avrà una visibilità senza precedenti sul quadro completo degli aeromobili in arrivo, in partenza e in transito sull’Europa su un’area di sei ore di volo e 3.000 miglia nautiche intorno agli Stati membri di EUROCONTROL.

“EUROCONTROL è leader nella gestione del flusso del traffico aereo. Sono i primi clienti a utilizzare i dati Aireon ben oltre la propria area di responsabilità. Ciò consentirà loro di massimizzare l’efficacia dei loro processi e procedure includendo gli arrivi a lungo raggio e gli Stati vicini nelle loro capacità e misure di domanda “, ha affermato Don Thoma, CEO di Aireon. “EUROCONTROL riconosce il valore globale nel collegamento degli ANSP attraverso una fonte di dati globale comune ad alta fedeltà che fornisce consapevolezza situazionale delle informazioni sulla posizione effettiva dell’aeromobile. Attendiamo con impazienza i vantaggi che tutti i clienti di EUROCONTROL vedranno nel breve, medio e lungo termine. ”

I dati di Aireon saranno inoltre integrati nel nuovo sistema di EUROCONTROL chiamato iNM, che implementerà aggiornamenti incrementali a tutti i sistemi operativi e l’infrastruttura digitale di EUROCONTROL nel corso di questo decennio.