Eventi

Artigianato e suggestione ai Mercatini di Natale di Santa Maria Maggiore

Print Friendly, PDF & Email

I Mercatini di Natale di Santa Maria Maggiore rappresentano un appuntamento fisso per i numerosi appassionati che tornano in questa porzione di Alpi piemontesi ogni anno, ma sono anche in grado di richiamare, edizione dopo edizione, moltissimi nuovi visitatori provenienti da tutta Italia. Dal 6 all’8 dicembre si rinnova dunque la magia di un evento che è in grado di unire autenticità e suggestione: conosciuti oltre che per la cornice magica del borgo piemontese Bandiera Arancione del Touring Club Italiano, i Mercatini di Natale di Santa Maria Maggiore sono particolarmente apprezzati per l’alta qualità dei produttori e artigiani presenti ogni anno.

Saranno 200 gli espositori, accuratamente selezionati, per un mercatino che è ufficialmente tra i più grandi d’Italia: presepi artigianali e casette in pietra e legno, splendide ceramiche, curatissimi manufatti in vetro soffiato, originali decorazioni e addobbi natalizi e molti altri prodotti realizzati interamente a mano. E ancora, gli chalet delle Eccellenze Artigiane, con le specialità gastronomiche custodite con cura e passione in queste terre tra monti e laghi.

Santa Maria Maggiore è in grado di meravigliare i visitatori anche per la bellezza delle sue architetture e per l’eleganza degli allestimenti e delle decorazioni natalizie messe a punto ogni anno. Ad accompagnare e scaldare i visitatori del mercatino ci saranno come sempre le suggestive stufette ricavate nei tronchi d’abete e le tante prelibatezze locali offerte nei vari punti di ristoro: un “must” il profumato vin brulè o il corroborante caffè vigezzino, in accompagnamento ai golosi stinchéet o alle gustose caldarroste. E ancora gli eventi, davvero per tutti i gusti, con decine di esibizioni: dalle bandelle alpine ai gruppi jazz, dalle cornamuse alle ghironde, fino ai sempre attesissimi Corni delle Alpi e agli artisti della motosega. Tra le novità della ventunesima edizione una doppia esposizione all’interno dello splendido Vecchio Municipio: il “Bosco felice” per i visitatori più piccoli, con un allestimento stupefacente e laboratori creativi, e la mostra “Intrecci” dedicata agli splendidi lavori di cesteria delle “terre di mezzo”. Ingresso gratuito alle esposizioni, così come al mercatino stesso e a tutti gli eventi collaterali. Giovedì 5 dicembre dalle ore 21.00, “Aspettando il Mercatino di Natale” , una serata speciale con animazioni, spettacoli dal vivo e musica per festeggiare l’inizio dei mercatini, anche grazie all’accensione del grande albero di Natale.

Porte aperte nel borgo agli splendidi e singolari musei: il celebre – e unico in Italia – Museo dello Spazzacamino, l’eccezionale pinacoteca della Scuola di Belle Arti Rossetti Valentini , scrigno dei tesori artistici della “Valle dei Pittori”, e la più recente “Casa del Profumo”, che rende onore alla storia dell’Acqua di Colonia, nata proprio grazie a due emigranti di Santa Maria Maggiore.