Compagnie Aeree

Austrian, sospensione dei voli fino al 31 maggio

Print Friendly, PDF & Email

A causa delle restrizioni ai viaggi in tutto il mondo causate dalla pandemia di Corona, non è ancora richiesta la possibilità di viaggiare in aereo. Il ministero della sanità austriaco ha annunciato ieri che gli attuali divieti di sbarco rimarranno in vigore anche per un periodo di tempo più lungo. Per questo motivo, Austrian Airlines ha deciso di prolungare la sospensione delle normali operazioni di volo per altre due settimane, dal 18 maggio al 31 maggio 2020.  

Austrian Airlines può solo prevedere una lenta ripresa delle normali operazioni di volo a giugno. Tuttavia, Austrian intende monitorare attentamente l’ulteriore sviluppo e riprenderà le operazioni di volo solo quando la domanda riprenderà. “A differenza di alcuni concorrenti, vogliamo evitare voli vuoti a tutti i costi. Decolleremo solo quando un nuovo inizio avrà senso per Austrian Airlines e quando la facilità delle restrizioni di viaggio lo renderà possibile”, commenta Andreas Otto, Chief Commercial Officer di Austrian Airlines i piani della compagnia aerea rosso-bianco-rosso.