Innovazione Aerea

Boeing e Navy USA completano il primo volo IRST Block II Super Hornet

Print Friendly, PDF & Email

Per la prima volta, Boeing e la US Navy hanno pilotato un Super Hornet F / A-18 equipaggiato con un pod Block II di ricerca e traccia (IRST) a infrarossi alla fine del 2019. IRST Block II è un componente fondamentale del Blocco III Super Hornet. La conversione del blocco III includerà funzionalità di rete avanzate, maggiore autonomia con serbatoi di carburante conformi, un sistema di cockpit avanzato, miglioramenti della firma e un sistema di comunicazione avanzato. Gli aggiornamenti dovrebbero mantenere l’F / A-18 in servizio attivo per i decenni a venire.

L’IRST è un sensore passivo a lungo raggio che incorpora tecnologie a infrarossi e altre tecnologie per un targeting altamente accurato.

“L’IRST Block II offre all’F / A-18 un miglioramento dell’ottica e della potenza di elaborazione, migliorando in modo significativo la consapevolezza della situazione pilota dell’intero spazio di battaglia”, ha dichiarato Jennifer Tebo, direttore Boeing dello sviluppo dell’F / A-18.

Attualmente nella fase di riduzione del rischio di sviluppo, i voli IRST Block II sul Super Hornet consentono a Boeing e alla Marina di raccogliere dati preziosi sul sistema prima dello spiegamento alla flotta. La variante Block II sarà consegnata alla Marina nel 2021, raggiungendo la capacità operativa iniziale poco dopo.

“Il sensore IRST Block II offre ai caccia della Marina un raggio d’azione più ampio e una maggiore sopravvivenza. Questa tecnologia aiuterà la Marina a mantenere il suo vantaggio sui potenziali avversari per molti anni “, ha affermato Kenen Nelson, direttore Lockheed Martin, direttore dei programmi ad ala fissa, fornitore del sensore IRST.