Innovazione Aerea

Boeing elegge l’amministratore delegato John M. Richardson nel consiglio di amministrazione

Print Friendly, PDF & Email

Il Consiglio di amministrazione della Boeing Company [NYSE: BA] ha annunciato di aver eletto Amministratore in pensione John M. Richardson come nuovo membro. Richardson, 59 anni, è stato il 31 ° capo delle operazioni navali da settembre 2015 ad agosto 2019, quando si è ritirato dalla Marina degli Stati Uniti dopo 37 anni di servizio.
Richardson entrerà a far parte dell’Aerospace Safety Committee, che si è formato ad agosto a seguito di una rigorosa revisione di cinque mesi delle politiche e dei processi dell’azienda per la progettazione e lo sviluppo degli aeroplani da parte del comitato temporaneo delle politiche e dei processi dell’aeromobile. Farà anche parte del comitato dei programmi speciali del consiglio.

“L’ammiraglio Richardson si è distinto come leader eccezionale con ampie capacità operative e profonda competenza nello sviluppo e nell’attuazione di politiche e procedure di sicurezza rigorose in ambienti mission-critical”, ha dichiarato David Calhoun, presidente della Boeing. “Tra le altre cose, ha prestato servizio in quattro sottomarini, comandandone uno. In seguito è stato responsabile della piena sicurezza del ciclo di vita e dei requisiti di conformità normativa per oltre 90 reattori in tutto il mondo su navi da guerra a propulsione nucleare e in strutture terrestri Le sue credenziali in materia di sicurezza e instillare una cultura che privilegia la sicurezza non hanno eguali “.

Dennis Muilenburg, presidente e CEO di Boeing, ha dichiarato: “Sicurezza, qualità e integrità sono fondamentali per tutto ciò che facciamo. Diamo il benvenuto all’ammiraglio Richardson nel Consiglio di amministrazione del Boeing e non vediamo l’ora di beneficiare delle sue intuizioni e leadership mentre rafforziamo il meglio nella nostra cultura e raccomandiamo ai valori che hanno costruito Boeing “.

“Sono stato colpito dall’impegno del consiglio di amministrazione e della direzione nel rafforzare la cultura della sicurezza in Boeing”, ha affermato Richardson. “Boeing è una compagnia eccezionale, e non ho dubbi che prenderà tutte le misure necessarie per affrontare le sfide recenti e continuare a rendere il volo ancora più sicuro.”

Amministratore John M. Richardson (Ret.)

L’ammiraglio Richardson ha una lunga carriera di servizio con la Marina degli Stati Uniti, anche nella divisione sottomarini di attacco dello staff del Capo delle operazioni navali, come aiutante navale del presidente e come direttore di strategia e politica presso il comando delle forze armate statunitensi, tra gli altri posizioni. Ha anche valutato e insegnato ai futuri ufficiali comandanti sottomarini che sarebbero stati responsabili della vita dei loro compagni di bordo in ambienti estremi. Ha completato la sua carriera navale come direttore dei reattori navali e poi come 31 ° capo delle operazioni navali.

Richardson ha contribuito ai team a cui è stata assegnata la citazione dell’Unità presidenziale e altri riconoscimenti per le eccezionali prestazioni dei team. Gli è stato assegnato il Vice Ammiraglio James Bond Stockdale Award per il suo tempo al comando della USS Honolulu.

Laureato alla U.S. Naval Academy, Richardson ha conseguito una laurea in fisica. Ha conseguito un master in ingegneria elettrica presso il Massachusetts Institute of Technology e la Woods Hole Oceanographic Institution e una strategia di sicurezza nazionale presso il National War College.