Compagnie Aeree

British Airways: appuntamento di Natale per il pilota di canto di Oldham

Print Friendly, PDF & Email

Il pilota di canto di British Airways, Stuart Beech, tornerà a casa a Oldham per accendere le luci di Natale della città il 24 novembre – un anno dal giorno in cui ha fatto il suo debutto sul “Big Show” della BBC1 di Michael McIntyre.

Stuart è diventato famoso dopo essere stato sorpreso nello show mentre aiutava con un corso British Airways Flying with Confidence.

Appassionato di teatro musicale da una vita, aveva sempre desiderato esibirsi su un grande palcoscenico e Michael McIntyre lo invitò a chiudere il suo spettacolo al Theatre Royal di Londra, cantando “The Impossible Dream” davanti a un pubblico televisivo nazionale di milioni.

Nell’anno successivo alla sua apparizione televisiva, Stuart ha cantato in numerosi eventi di beneficenza, ha incontrato la regina presso la sede di British Airways per celebrare il centenario della compagnia aerea e ha cantato l’inno nazionale al rugby dell’Inghilterra contro l’Irlanda a Twickenham.

Non vede l’ora di tornare nella città in cui è cresciuto e dove vivono ancora molti membri della sua famiglia, per cantare ed eseguire l’accensione delle luci di Natale.

Stuart, primo ufficiale dell’Airbus A380, trascorrerà il Natale a Oldham quest’anno. Ha detto: “Sono abbastanza fortunato da essere senza lavoro nel periodo di Natale in modo da poter trascorrere del tempo a casa. Quando crescevo andavamo sempre all’accensione delle luci in famiglia, era il momento clou del nostro Natale. “Questo è stato un anno abbastanza per me ed è davvero un onore finirlo andando a casa a Oldham e accendendo le luci.”