Compagnie Aeree

British Airways Holidays: nuova partnership

Print Friendly, PDF & Email

British Airways Holidays ha aperto ufficialmente un nuovo recinto di salvataggio per felini in Sudafrica, come parte della sua visione congiunta con l’ente benefico internazionale per il benessere degli animali Born Free che tutela tutti gli animali selvatici, che vivono in cattività o in natura, con compassione e rispetto.

British Airways Holidays e Born Free hanno lavorato insieme nell’ultimo anno per sviluppare la politica di benessere degli animali. British Airways Holidays si impegna a non promuovere mai la cattività degli animali selvatici a fini di intrattenimento.

Il recinto ora ospita due leonesse, di nome Alpha e Cora. Le due leonesse furono salvate da uno zoo fallito in Spagna e ospitate temporaneamente nel Natuurhulpcentrum, un centro di salvataggio di animali selvatici in Belgio prima di essere trasportate in aereo nella loro nuova casa.

Il team di Animal Welfare di Born Free e il team di trasporto di animali di IAG Cargo hanno assicurato che Alpha e Cora ricevessero cure e attenzioni specialistiche mentre viaggiavano a Londra e su un volo British Airways per Cape Town. Le leonesse hanno quindi percorso una breve distanza su strada prima di arrivare al Panthera Africa Big Cat Sanctuary, un santuario di 40 ettari a Stanford, in Sudafrica. Il supporto di British Airways Holidays ha permesso la costruzione di una recinzione perimetrale, di una casa di notte e di disposizioni di sicurezza.

Il nuovo habitat naturale nella recinzione consente alle leonesse di vivere nelle migliori condizioni per il resto della vita.

Claire Bentley, amministratore delegato di British Airways Holidays, ha dichiarato:

“Siamo lieti di essere stati in grado di supportare Born Free e consentire ad Alpha e Cora di trascorrere il resto della loro vita nel loro habitat naturale. Sappiamo che i nostri clienti sono dietro di noi nel sostenere cause come questa e siamo orgogliosi che la nostra nuova politica sul benessere degli animali e le sue varie iniziative aiuteranno a migliorare la vita degli animali che vivono in cattività in tutto il mondo. Questo è un impegno a lungo termine per noi e il primo di molti progetti con cui supporteremo Born Free. Non vediamo l’ora di sviluppare questa partnership estremamente importante. ”

Nell’ambito del partenariato, è stata svelata una nuova iniziativa, “Alza la bandiera rossa” per aiutare più animali come Alpha e Cora, consentendo ai membri del pubblico di segnalare problemi di benessere degli animali selvatici in cattività, fornendo allo stesso tempo alle persone gli strumenti per prendere azione.

Il Dr. Chris Draper, Responsabile del benessere degli animali e della prigionia, presso Born Free ha dichiarato: “È estremamente gratificante vedere quanto Alpha e Cora siano migliorate e si stiano sistemando nel loro nuovissimo recinto. È praticamente impossibile consentire ai grandi felini allevati in condizioni orribili in cattività di essere liberati in natura, quindi la loro nuova casa creerà un ambiente il più vicino possibile al loro habitat naturale e li incoraggerà a mostrare il loro comportamento naturale. Da una vita precedente in un ambiente zoo inadatto, Alpha e Cora ora vivranno il resto delle loro vite con un’eccellente cura. “Mentre questa è una storia a lieto fine, ci sono milioni di animali selvatici tenuti in cattività in tutto il mondo che hanno bisogno di aiuto. Born Free non può farlo da solo e stiamo chiedendo al pubblico di agire per denunciare il maltrattamento degli animali selvatici tenuti in cattività attraverso “Alza la bandiera rossa” “.

Lizaene Cornwall, co-fondatrice, Panthera Africa Big Cat Sanctuary ha dichiarato: “Siamo davvero onorati di lavorare con Born Free per dare a Alpha e Cora una nuova casa. Lavoriamo per fornire ai grandi felini salvati una casa tranquilla e sicura e non appena abbiamo visto Alpha e Cora, abbiamo deciso di aiutare in ogni modo possibile. “