Compagnie Aeree

Cosa fa Delta per affrontare l’incidenza finanziaria di COVID-19

Print Friendly, PDF & Email

Oltre ai notevoli sforzi in atto per proteggere la salute e la sicurezza dei propri clienti e dipendenti, Delta Air Lines sta annunciando ulteriori passi per affrontare l’impatto finanziario dell’epidemia di COVID-19 (coronavirus).

“Nelle settimane successive all’emergere di COVID-19, le persone Delta hanno raccolto la sfida, adottando tutte le misure possibili per prendersi cura e proteggere i nostri clienti in periodi di stress”, ha affermato il CEO di Delta Ed Bastian. “Con la diffusione del virus, abbiamo assistito a un calo della domanda in tutte le entità e stiamo adottando misure decisive per proteggere anche la posizione finanziaria di Delta. Di conseguenza, abbiamo preso la decisione difficile ma necessaria per ridurre immediatamente la capacità e stiamo implementando riduzioni dei costi e iniziative di flusso di cassa all’interno dell’organizzazione. ”

Bastian ha aggiunto: “Negli ultimi 10 anni, abbiamo trasformato Delta rafforzando il bilancio, diversificando i nostri flussi di entrate e migliorando la flessibilità operativa e finanziaria. L’ambiente è fluido e le tendenze stanno cambiando rapidamente, ma siamo ben posizionati per gestire questa sfida e stiamo prendendo provvedimenti per garantire che Delta mantenga la sua posizione di leadership e solide basi finanziarie. ”

Capacità

Per allineare la capacità alla domanda prevista, Delta sta riducendo la capacità del sistema di 15 punti rispetto al suo piano, con capacità internazionale ridotta del 20-25 percento e capacità interna ridotta del 10-15 percento. La società continuerà ad apportare modifiche alla capacità pianificata man mano che le tendenze della domanda cambiano.

By region, reductions include:

Entity % of Total FY19 Revenue Capacity Reductions
Pacific 6% Down 65%
Trans-Atlantic 15% Down 15-20%
Domestic 72% Down 10-15%
Latin 7% Down 5%