Curiosità

Earth Cultura e Natura: Colombia is magic

Print Friendly, PDF & Email

Ciascuna delle regioni che compongono la Colombia offre un ritmo diverso, dal turismo d’avventura alle numerose attività culturali, dall’ottima gastronomia ai panorami magnifici: qui c’è tutto ciò che serve per rendere il viaggio un’esperienza indimenticabile. Earth Cultura e Natura vi porterà tra la selva amazzonica e le vette andine, nella terra dei campesinos, gente ospitale e sorridente che ancora oggi, seguendo le antiche tradizioni, coltiva il caffè considerato il migliore al mondo.

L’itinerario inizia dalla capitale Bogotà, sul vasto altopiano andino, a 2.600 metri di altitudine. Una città multietnica, i cui aspetti artistici sono spiccati e definiti. Tra tutti menzioniamo il Museo dell’oro, considerato il più bello del Sud America, e quello dedicato al più celebre artista colombiano, Botero. Ci si sposta a Nord-Est verso Zipaquirà per visitare la Cattedrale di Sale che, con una superficie di 8500 metri quadrati a 160 metri di profondità, è davvero unica al mondo nel suo genere. Ma la Colombia è anche ricca di storia ed è stata culla di grandi civiltà. Lo dimostra il Parco Archeologico di San Agustin, da oltre 20 anni tra i Patrimoni dell’Umanità dell’Unesco. Attraverso l’imponente Massiccio Colombiano, il paesaggio più andino della Colombia, si avrà modo di entrare in contatto con gli indios andini e con le loro tradizioni, prima di fare visita ad una Finca cafetera per conoscere le fasi di lavorazione e produzione del caffè. Tutti a bordo di una jeep 4×4 verso il sito archeologico “la Chaquira”, uno degli esempi scultorei più importanti di questa regione, e il Deserto De La Tatacoa, conosciuto come Valle della Tristezza, un’immensa distesa di bosco secco semiarido, con cactus e piante di cotone selvatico e di rare e bellissime formazioni geologiche. Si tratta di una delle meraviglie della Colombia centro-meridionale, il luogo migliore del Paese per osservare il cosmo, in quanto ha la più alta copertura della cupola celeste di tutta la nazione. Il viaggio si conclude a Cartagena, il cui centro storico è stato dichiarato patrimonio dell’Umanità dall’UNESCO nel 1984. Ricca di cultura, fascino, storia e mistero, un vero gioiello coloniale che sorge in una baia sulla costa nord della Colombia, contornata da isolotti e lagune.