Compagnie Aeree

Finnair aggiunge frequenze extra all’aeroporto JFK di New York per la stagione estiva 2020

Print Friendly, PDF & Email

Finnair sta aggiungendo ulteriori frequenze alla sua famosa rotta JFK di New York per la prossima stagione estiva 2020. Tra il 4 aprile e il 24 ottobre, Finnair opererà tre frequenze settimanali aggiuntive il lunedì, il giovedì e il sabato. Tra il 4 maggio e il 24 ottobre, una quarta frequenza aggiuntiva verrà aggiunta il martedì. Inoltre, una quinta frequenza aggiuntiva verrà effettuata la domenica per l’alta stagione estiva tra l’8 giugno e il 30 agosto.

Finnair ha volato a New York per oltre 50 anni e attualmente vola voli giornalieri per l’aeroporto JFK. Con queste nuove frequenze, Finnair sta aggiungendo un totale di 250 voli tra entrambe le destinazioni. Le nuove frequenze saranno gestite principalmente con un aereo Airbus A350.

“Per oltre 50 anni, i nostri voli JFK sono stati la rotta di punta di Finnair in Nord America e siamo davvero entusiasti di portare finalmente l’A350 su questa importante rotta per Finnair”, afferma Ole Orvér, Chief Commercial Officer di Finnair. “Durante la preparazione dei loro piani di viaggio estivi, i nostri clienti avranno anche la flessibilità di combinare i loro viaggi con gli altri nostri partner transatlantici, che operano su 105 coppie di città tra Europa e America”.

Dal 2013, Finnair ha stretto una collaborazione con gli altri membri dell’alleanza oneworld American Airlines, British Airways e Iberia per offrire ai clienti più scelte di volo, migliori collegamenti, prezzi migliori e un maggiore servizio di recupero sulle rotte transatlantiche attraverso la sua Atlantic Joint Business (AJB).

Quest’anno, Finnair volerà verso cinque destinazioni transatlantiche, compresi i servizi tutto l’anno per New York JFK e Los Angeles LAX, nonché voli stagionali per Chicago O’Hare, San Francisco e Miami. Finnair ha aumentato in modo significativo la sua capacità negli Stati Uniti negli ultimi anni aggiungendo oltre il 117% dei posti nel corridoio atlantico dal 2015. Nell’ultimo settembre, Finnair ha annunciato David Posey come il primo chef del menu degli Stati Uniti. Lo chef Posey ha curato piatti di ispirazione nordica per i clienti della classe Business sui voli in partenza dagli Stati Uniti per Helsinki.