Compagnie Aeree

Finnair annulla tutti i voli verso la Cina continentale tra il 6 febbraio e il 29 febbraio 2020

Print Friendly, PDF & Email

La salute e il benessere di clienti e personale è una priorità assoluta per Finnair. A seguito di un’analisi approfondita di tutte le informazioni attualmente disponibili sul coronavirus e dei suoi impatti sui viaggi aerei da e verso la Cina, Finnair ha deciso di:

• annullare tutti i voli verso la Cina continentale tra il 6 febbraio e il 29 febbraio 2020.

• annullare i suoi voli per Guangzhou tra il 5 febbraio e il 29 marzo.

• smettere di accettare prenotazioni per i suoi voli in Cina continentale tra il 31 gennaio e il 29 febbraio.

Finnair ha precedentemente comunicato la cancellazione dei suoi voli Beijing Daxing e Nanjing tra il 5 febbraio e il 29 marzo e tra l’8 febbraio e il 29 marzo rispettivamente, e questo è ancora valido. Finnair continua le normali operazioni a Hong Kong.

Al fine di consentire ai clienti Finnair che stanno attualmente viaggiando di tornare a casa in Europa e in Cina, Finnair opererà voli tra il suo hub di Helsinki e le sue destinazioni in Cina fino al 6 febbraio. Finnair si impegna a offrire ai clienti che hanno prenotato sui voli cancellati una nuova prenotazione su uno dei voli rimanenti.

“I nostri clienti che stanno attualmente viaggiando vogliono tornare a casa in Europa e Cina e vogliamo anche portare i nostri dipendenti a casa nelle rispettive basi in Finlandia e Cina. Questi voli sono necessari in vista del numero di clienti che abbiamo in Europa e in Cina e della disponibilità limitata di voli alternativi al momento ”, afferma Jaakko Schildt, Chief Operating Officer, Finnair. “Opereremo su questi voli tenendo conto di tutte le istruzioni delle autorità sanitarie e con misure aggiuntive per garantire la salute e il benessere sia dei passeggeri che dell’equipaggio”.

Normalmente, Finnair offre 35 voli settimanali di andata e ritorno da Helsinki verso la Grande Cina (Hong Kong, Beijing Capital Airport, Beijing Daxing Airport, Shanghai, Nanchino e Guangzhou) durante la stagione invernale 2020.

Finnair analizza costantemente la situazione e il suo impatto sui viaggi aerei, conducendo un dialogo ravvicinato con le autorità responsabili. Le decisioni relative ai voli dopo il 29 febbraio verranno prese a tempo debito.