Compagnie Aeree

Finnair e Neste: collaborazione per ridurre CO2 dei voli con carburanti sostenibili

Print Friendly, PDF & Email

Finnair, la compagnia aerea specializzata nel collegamento tra Europa e Asia, e Neste, il più grande produttore mondiale di carburante per aviazione sostenibile da rifiuti e residui rinnovabili, hanno firmato un nuovo accordo che aumenterà gradualmente e considerevolmente l’uso di carburante sostenibile per l’aviazione nelle sue operazioni. La nuova partnership sarà un fattore chiave che contribuisce all’obiettivo a lungo termine di neutralità del carbonio di Finnair. I carburanti per aviazione sostenibili sono una parte fondamentale della soluzione a lungo termine per ridurre l’impronta di CO2 del trasporto aereo, in quanto riducono le emissioni di CO2 fino all’80% rispetto ai combustibili fossili.

La partnership non solo aumenterà l’uso di carburante sostenibile per l’aviazione da parte di Finnair, ma aumenterà anche la produzione di carburante sostenibile per l’aviazione in Finlandia. La crescente disponibilità è anche importante al fine di rendere il carburante per l’aviazione sostenibile più ampiamente utilizzato e alla portata delle future operazioni di volo di Finnair.

“Siamo entusiasti di aumentare l’uso del carburante sostenibile per l’aviazione nelle nostre operazioni dal nostro hub di Helsinki”, afferma Topi Manner, CEO di Finnair. “I carburanti per aviazione sostenibili sono una parte fondamentale del nostro piano a lungo termine per la neutralità del carbonio – entro la fine del 2025, prevediamo di spendere circa 10 milioni di euro all’anno per i carburanti per aviazione sostenibili. Lo sviluppo di un mercato SAF sano richiede impegno da precursori e siamo felici di essere all’avanguardia con Neste. ”

“La riduzione delle emissioni prodotte dal trasporto aereo richiede cooperazione, poiché questa sfida non può essere risolta da nessuno da sola”, afferma Peter Vanacker, Presidente e CEO di Neste. “Siamo molto lieti di collaborare con Finnair e sostenere l’obiettivo di neutralità del carbonio di Finnair. Oltre alla fornitura di carburante, questa partnership ci offre l’opportunità di contribuire ai nostri obiettivi climatici riducendo le emissioni di CO2 dei viaggi di lavoro dei nostri dipendenti con Finnair attraverso l’uso di Neste MY Renewable Jet Fuel “.

Finnair incoraggerà i suoi clienti a supportare l’uso di carburante per aviazione sostenibile offrendo soluzioni integrate di biglietti che includeranno un’opzione di carburante per aviazione sostenibile entro la fine dell’anno e corrisponderanno ai contributi che i clienti danno al carburante per aviazione sostenibile con i propri acquisti. Finnair utilizzerà anche carburante per l’aviazione sostenibile per ridurre l’impronta di CO2 del proprio viaggio di lavoro del personale.

Inoltre, Finnair, l’operatore finlandese dell’aeroporto Finavia e Neste stanno lavorando insieme per definire i modi in cui i clienti aziendali possono ridurre l’impronta di CO2 dei loro viaggi con carburante per l’aviazione sostenibile.

“Il raggiungimento di riduzioni concrete di CO2 è la chiave per risolvere la sfida della CO2 nel settore dell’aviazione e per garantire un futuro sostenibile in cui i benefici del trasporto aereo possano continuare, mentre i suoi impatti climatici sono drasticamente ridotti”, aggiunge Manner.

“Attualmente, il carburante per l’aviazione sostenibile offre l’unica alternativa praticabile ai combustibili liquidi fossili per l’alimentazione di aeromobili commerciali. Il carburante per aviazione sostenibile di Neste è pienamente compatibile con la tecnologia dei motori a reazione e l’infrastruttura di distribuzione del carburante esistenti quando miscelato con il carburante per carburanti fossili “, continua Vanacker.