Aero Club

Giro aereo dei sei laghi 2019

Print Friendly, PDF & Email

Presso l’idroscalo internazionale di Como, organizzato dall’ Aero Club Como, nei giorni 18 e 19 maggio, ha avuto luogo la sesta edizione del “Giro Aereo dei Sei Laghi”, campionato italiano della specialità rally aereo per idrovolanti ed anfibi.

La più importante novità del campionato, ancora unico del suo genere in Europa, è stato il nuovo layout della competizione, che ha visto sfidarsi gli equipaggi di varia provenienza, sia italiana che europea, iscritti in due distinte gare, una il sabato, l’altra  domenica.

Le particolari condizioni meteo di questo periodo hanno  obbligato lo staff e gli equipaggi ad operare al freddo e sotto una pioggia a tratti implacabile.

Il gran lavoro del centro classifiche dell’ Aero Club d’Italia di Filippo Papale, Fulvio Salucci e Maurizio Randi, in coordinamento con il direttore di gara Marco Sala e il direttore delle operazioni Francesco Cereda, entrambi di Aero Club Como, ha tuttavia  permesso di disputare entrambe le gare adattando i percorsi alle condizioni meteorologiche.

Sabato 18 prendeva  il via la prima delle due competizioni previste con gli equipaggi impegnati sia nel campionato, sia nell’ “Air BP Vintage Cup“, trofeo riservato ai concorrenti a bordo di idrovolanti d’epoca, arrivata alla sua terza edizione. La giornata si chiudeva con la consueta cena tenuta nell’hangar dell’Aero Club comasco, con i ringraziamenti a tutti gli intervenuti e con il racconto da parte di Jacopo Boschetti, manager di Air BP, delle novità nel settore dei carburanti e servizi per l’aviazione.

Domenica 19 le  condizione meteo sono ancora tali da mettere a dura prova staff ed equipaggi, costretti nuovamente ad operare infreddoliti e a volte bagnati. Il lavoro dello staff e della commissione sportiva operante, composta da Ivo Bracciali di AeC Arezzo, Gianni Minghetti di AeC Ravenna e Giorgio Porta di AeC Como, sono riusciti  ad avere la meglio sulla situazione ambientale, permettendo il regolare svolgimento della seconda gara, chiudendo il campionato rally per idrovolanti 2019, intorno alle 14.00.

Nel tardo pomeriggio gli organizzatori, di fronte ad un cocktail party organizzato nell’hangar, potevano finalmente rivelare i risultati finali delle competizioni.

GIRO AEREO DEI SEI LAGHI GARA 1 :

1° Classificati Pittorelli-Carati su AerofabLake 270 N197TF

2° Classificati Di Pilato-Aiulfisu Cessna 206 N206BJ

3° Classificati Algeri-Ferruzzi su Cessna 172 I-BISB

GIRO AEREO DEI SEI LAGHI GARA 2 :

1° Classificati Algeri-Ferruzzi suCessna 172 I-BISB

2° Classificati Di Pilato-Aiulfisu Cessna 206 N206BJ

3° Classificati Pittorelli-Carati suAerofabLake 270 N197TF

Nella classifica finale del campionato, per pochi  punti, la spuntava il duo comasco composto da Mario Pittorelli ed Antonio Carati, alla loro seconda affermazione in questa competizione. Alla piazza d’onore il team composto da Marco Di Pilato e dalla  giovane, alla sua prima partecipazione in una gara di rally aereo, Isabella Aiulfi, anch’essi provenienti dall’Aero Club lariano. A chiudere il podio l’equipaggio composto da Simone Algeri di AeC Como, alla sua seconda partecipazione al “Giro” e dal ravennate Gabriele Ferruzzi, veterano dei rally, campione uscente 2018,  già due volte vincitore nella gara comasca.

Al duo composto da Roberto Ruberto e Giancarlo Villa la “Air BP Vintage Cup” a bordo del Cessna 305 “Birddog” I-EIAX del 1961

Fonte notizia e foto: http://www.aeci.it/giro-aereo-dei-sei-laghi-2019-1220