Aeroporti

Gli aeroporti di Mosca cambiano nome

Print Friendly, PDF & Email

Gli aeroporti di Mosca cambiano nome. Lo ha stabilito il presidente russo Vladimir Putin con un apposito decreto che riguarda i tre scali aeroportuali della Capitale della Russia, e che recepisce l’esito del concorso “Great Names of Russia”, lanciato nel 2018 e chiuso il 4 dicembre scorso con i risultati della consultazione popolare.

I tre scali saranno intitolati a figure illustri della storia russa.

L’aeroporto di Sheremetyevo, principale scalo di Mosca, assume la denominazione Alexander Pushkin (poeta, saggista, scrittore e drammaturgo) quello di Domodedovo (nella foto) si trasforma in Mikhail Lomonosov (scienziato e linguista) e quello di Vnukovo Airport in Andrei Tupolev (famoso progettista di aerei sovietici).

La notizia è riportata da Interfax.