Eventi

Il Portogallo sede del web summit, la più grande conferenza tecnologica del mondo

Print Friendly, PDF & Email
Il Portogallo, a partire da ieri giovedì 7 novembre, ospiterà l’annuale Web Summit a Lisbona, attirando le più grandi aziende tecnologiche, con più di 1.200 relatori e oltre 70.000 partecipanti provenienti da più di 160 paesi. Il Web Summit è la più grande conferenza tecnologica al mondo e ha scelto Lisbona come città sede dal 2016 al 2028. Quest’anno, tra i partecipanti di spicco ci saranno Tony Blair, Edward Snowden, Michael Barnier, Guo Ping, CEO di Huawei, e Nikolay Storonsky, fondatore e CEO di Revolut.
Il Portogallo, e in particolare Lisbona, è stato scelto per ospitare il Web Summit per il prossimo decennio proprio per la strategia di innovazione che caratterizza il paese, l’ecosistema imprenditoriale dinamico e l’esperienza del Portogallo nell’ospitare eventi internazionali. Questo evento rafforzerà anche gli obiettivi del Portogallo di diventare un hub tecnologico dedicato al travel e turismo nell’ambito della sua ambiziosa Tourism Strategy 2027.
In questo contesto, il governo portoghese ha lanciato Turismo 4.0 per promuovere l’imprenditorialità, sostenere le startup di travel e turismo, nonché promuovere l’innovazione nel turismo in Portogallo. Nell’ambito di questa iniziativa, Turismo de Portugal funge da organo principale, promuovendo la creazione di alleanze e partnership tra le diverse parti interessate, facilitando l’accesso ai finanziamenti e offrendo formazione e consulenza strategica per le PMI.
In questo ambito, sono stati avviati diversi progetti che contribuiscono a incentivare l’innovazione e l’imprenditorialità nel settore turistico portoghese. Questi includono la promozione della conoscenza attraverso nuove fonti di dati e intelligence, la promozione di una cultura dell’innovazione attraverso l’introduzione di contenuti imprenditoriali e soft skills in tutti i corsi di formazione nelle scuole alberghiere di Turismo di Portogallo, creando una rete di 40 incubatori e acceleratori, sostenendo programmi di open innovation con più di 300 startup all’anno e sviluppando strumenti di finanziamento dedicati per sostenere l’innovazione nel settore.
Il progetto di ancoraggio di Tourism 4.0 è il nuovo Centro per l’Innovazione Turistica (NEST). NEST è una partnership pubblico-privata creata per sostenere la trasformazione digitale del settore turistico e diventare un centro di innovazione globale. I partner fondatori di Nest sono ANA Airports, BPI bank, Brisa, Google, Microsoft Portugal, Millennium BCP bank, NOS Communications e Tourism di Portogallo.
A proposito del Web Summit in Portogallo, Rita Baptista Marques, Segretario di Stato per il Turismo del Portogallo, afferma: “Il Web Summit, scegliendo il Portogallo come sede per la conferenza fino al 2028, testimonia il fatto che il paese è un centro globale di innovazione tecnologica. Investiamo sistematicamente per far sì che il Portogallo diventi un centro di eccellenza nel settore tecnologico, nella preparazione dell’economia al di là del turismo e nella promozione di una cultura dell’innovazione per stimolare l’economia. Pertanto, il settore tecnologico innovativo del Portogallo, combinato con la sua leadership turistica senza pari, offre un’esperienza senza precedenti per coloro che visitano il paese. Il Web Summit lo dimostrerà senza dubbio anche quest’anno.”