Curiosità

Il nuovo volto di Shibuya e i servizi per esplorare la città in bicicletta

Print Friendly, PDF & Email

IL NUOVO VOLTO DEL QUARTIERE SHIBUYA

Tokyo è una destinazione in continua trasformazione e in questo periodo fervono i lavori che daranno un volto completamente nuovo alla stazione di Shibuya. A novembre 2019, la celebre stazione ferroviaria rinnova la sua area sotterranea e inaugura un edificio iconico, che proietterà la città verso il cielo.

Shibuya Scramble Square sarà il nuovo edificio punto di riferimento del quartiere: una struttura di 47 piani con attrazioni turistiche, spazi per lavorare e negozi di grandi marchi come Balenciaga, Givenchy e Tsutaya Bookstore. La sua attrazione principale sarà Shibuya Sky, un ponte di osservazione all’aperto che offre una vista panoramica a 360 gradi da circa 230 metri d’altezza. Si tratta del punto più alto del quartiere e uno dei più grandi ponti di osservazione del Giappone. Sul sito ufficiale Shibuya Sky sono già aperte le prenotazioni dei biglietti per questa esperienza imperdibile; l’apertura ufficiale è prevista il 1° novembre 2019.

Le novità continuano con il rinnovamento del passaggio sotterraneo che collega la stazione alla piazza della metropolitana, offrendo anche un facile accesso ad altre uscite come la est (dalla parte di Shibuya Hikarie) e l’uscita Hachiko (dove si trova la famosa statua del cane omonimo), fornendo un altro percorso alternativo per evitare la folla che caratterizza questa zona. L’edificio di Shibuya Scramble Square è collegato a tutte le linee dalla stazione di Shibuya (sia sopra che sotto il livello della strada) dal terzo piano al secondo seminterrato.

Tokyu CorporationJR East e Tokyo Metro sono le tre compagnie protagoniste di questo vasto progetto congiunto che cambierà l’intero quartiere intorno alla stazione di Shibuya, trasformando questa zona in un luogo ancora più accessibile e coinvolgente.

ALLA SCOPERTA DI TOKYO IN BICICLETTA

Con le sue infinite attrazioni, la capitale del Giappone è sicuramente una città impegnativa da visitare a piedi. Una valida alternativa è offerta dalla bicicletta, che sta aumentanto rapidamente la sua popolarità tra i turisti: tra servizi di noleggio, bike-sharing e tour su due ruote, a Tokyo c’è un’esperienza per tutte le esigenze e i livelli di allenamento!

Ecco i servizi per visitare la città in tutta libertà:

– Cycling Holiday Tokyo propone tour della città in lingua inglese a bordo di e-bike. Oltre alle escursioni della durata di tre ore in programma al mattino o al pomeriggio, è possibile partecipare anche a tour tematici stagionali come ad esempio quello dedicato alla fioritura dei ciliegi in primavera o alle illuminazioni che accendono la capitale nipponica in inverno.

– DOCOMO Bike Share Service offre un servizio di bike-sharing semplice e pratico per viaggiatori indipendenti,  disponibile in qualsiasi momento dopo la registrazione o l’acquisto di un pass giornaliero. Le biciclette possono essere ritirate presso le stazioni disclocate nel centro di Tokyo e restituite in qualsiasi postazione tra le tante presenti in città.

Come in qualsiasi città del mondo, i ciclisti sono tenuti a rispettare alcune norme di sicurezza: ad esempio, le biciclette devono essere guidate sul lato sinistro della strada e i bambini hanno l’obbligo di indossare il casco. Tenendo in mente queste semplici regole, Tokyo è davvero uno dei luoghi più sicuri e divertenti da esplorare in bicicletta!