Compagnie Aeree

Il presidente del gruppo Aerolineas Argentinas presenta le sue dimissioni per facilitare la transizione

Print Friendly, PDF & Email

Il presidente del gruppo Aerolineas Argentinas, l’ingegnere Luis Malvido, ha presentato oggi le sue dimissioni davanti al consiglio di amministrazione dell’azienda. Le sue dimissioni, ha spiegato, cercano di facilitare il processo di transizione politica all’interno dell’azienda. E diventerà efficace quando le nuove autorità della società saranno nominate, dopo l’assunzione del prossimo Presidente della Nazione, il 10 dicembre. Il giorno della data si è tenuta la riunione del Direttorio delle compagnie aeree argentine. In quell’atto, Luis Malvido gli presentò le sue dimissioni da presidente della società e da amministratore delegato della stessa.

“Voglio facilitare il processo di transizione all’interno dell’azienda, spianando la strada alla prossima amministrazione che il governo nazionale assumerà il 10 dicembre. Mi rendo disponibile per assistere in quella transizione in tutto ciò che è necessario “, ha spiegato l’ingegnere Malvido. Le dimissioni da CEO entreranno in vigore dal 10 dicembre. D’altra parte, e per motivi legali, le dimissioni dalla carica di Presidente saranno eseguite solo nel momento in cui il suo successore sarà nominato nel Consiglio di Amministrazione.

“È stato un grande orgoglio per me poter lavorare con tutti i membri delle compagnie aeree nella ricerca di una compagnia più grande, più efficiente, più competitiva e più trasparente”, ha affermato Malvido. “Voglio ringraziare il presidente della nazione Mauricio Macri e il ministro dei trasporti Guillermo Dietrich per la fiducia accordata in questo momento. È stata una grande soddisfazione partecipare all’attività avviata nel 2015, che ci ha portato ad avere più passeggeri, più rotte e un servizio migliore “, ha aggiunto.

Nei primi 10 mesi del 2019, Airlines ha effettuato 79.914 voli di cabotaggio, il che rappresenta una crescita del 22% rispetto allo stesso periodo del 2015. Ciò ha comportato un aumento del 37% del numero di passeggeri che hanno volato all’interno del paese. A livello internazionale, negli ultimi 4 anni il numero di passeggeri delle compagnie aeree è cresciuto dell’11%. Oggi, le compagnie aeree trasportano 2,3 milioni di passeggeri in più all’anno rispetto al 2015. In un mercato altamente competitivo, con nuovi operatori, gli argentini sono stati in grado di volare di più e Aerolineas ha guidato con fermezza la crescita del mercato aeronautico. E lo ha fatto con la stessa quantità di personale, migliorando sostanzialmente la sua produttività.

Questi numeri sono stati accompagnati da una maggiore trasparenza: nel 2018 i bilanci della società sono stati presentati in modo tempestivo in 21 anni. Oggi tali informazioni sono pubblicate sul sito Web aziendale disponibile per tutti gli argentini. E il prossimo management riceverà tutta la documentazione contabile e operativa sull’evoluzione dell’azienda nel 2019, in modo che abbia elementi per valutare la situazione attuale alla data. Una “Linea etica” in cui i reclami vengono ricevuti dai dipendenti stessi, un controllo rigoroso su ciascuna delle aree, la professionalizzazione e concentrazione delle decisioni di acquisto e la maggiore presenza del Consiglio di amministrazione nelle decisioni strategiche hanno aggiunto trasparenza alla direzione.

Anche le compagnie aeree sono cresciute sulle rotte. Degli 88 che la compagnia ha volato nel 2015, è andato a 102 oggi. A ciò si aggiunge la rotta Ezeiza Orlando, un nuovo tratto internazionale stagionale che inizierà a volare dal prossimo 9 dicembre.

Negli ultimi quattro anni, le compagnie aeree hanno inoltre posto l’accento sul miglioramento della connettività all’interno del paese. L’hub di Cordova, che consente all’Argentina di volare da un capo all’altro senza passare per Buenos Aires, che ha iniziato a funzionare nel 2017, è stato fondamentale in questo senso. Le rotte federali, che non attraversano Buenos Aires, sono cresciute del 113%. Le compagnie aeree sono state fondamentali per la crescita del traffico passeggeri negli aeroporti di destinazioni turistiche come Mar del Plata, Bariloche, Chapelco, Iguazú e Puerto Madryn, oltre a quelle delle principali capitali provinciali.

Nel corso del 2019 sono stati inoltre lanciati altri servizi, come la consegna porta a porta dei pacchi. Anche la vendita di biglietti con più o meno servizi su richiesta del passeggero, che consente migliori opzioni tariffarie. E hanno lanciato il nuovo sito Web e l’app per telefoni cellulari, che avvicinano il cliente all’azienda.

Il rilancio di Aerolineas Plus è stata un’altra pietra miliare quest’anno: il numero di passeggeri che viaggiano con le loro miglia è raddoppiato, generando una maggiore fedeltà al marchio. La ristrutturazione di questo programma è un chiaro esempio dello sforzo di trasformare le compagnie aeree per mettere il cliente al primo posto, per raggiungere le loro preferenze. Lungo queste linee, è stato anche lavorato per migliorare l’intera esperienza dei passeggeri, da un capo all’altro, dalla formazione del personale di servizio alla compensazione per l’interruzione del servizio, dal miglioramento dell’accesso agli aeroporti alle procedure rapide.

L’attenzione per il cliente è un percorso che ha ancora molta strada da fare, ma che ha già iniziato a muoversi con determinazione. Pertanto, lo scorso anno, la società di consulenza globale Merco è stata riconosciuta come la migliore reputazione aziendale nel settore, nel paese. E per il secondo anno consecutivo ha ricevuto la distinzione di TripAdvisor per la migliore compagnia aerea regionale.

Il costante miglioramento della puntualità è stato fondamentale in questo riconoscimento dei passeggeri: era del 75% nel 2015 e oggi raggiunge l’86%. È l’indicatore più apprezzato dai passeggeri, che lo hanno come motivo principale nella scelta di una compagnia aerea.

Più passeggeri, più rotte, un servizio migliore e una maggiore efficienza sono stati la chiave della crescita dell’azienda negli ultimi quattro anni. E le basi per le compagnie aeree continueranno a svilupparsi in futuro.