Eventi

Impressioni di settembre in Bassa Romagna

Print Friendly, PDF & Email
Dal 6 al 9 settembre Villanova di Bagnacavallo si tiene la 35° edizione della Sagra delle erbe palustri per una festa unica con rievocazione delle tecniche ottocentesche di lavorazione delle erbe palustri, laboratori, mostre, mercatini, spettacoli e gastronomia: la piccola cittadina diventa un laboratorio che accoglie i mestieri dell’arte, della natura e le antiche botteghe.
La Sagra del Ranocchiodal 12 al 16 settembre, si è ormai affermata come una delle sagre più singolari della Romagna, con un programma ricco di spettacoli e animazione e, immancabile, la presenza del goloso stand gastronomico che propone varie ricette tradizionali a base di ranocchi.
La tradizionale “Festa dell’8 settembre“, dedicata alla Beata Vergine Maria, patrona di Fusignano, si svolge quest’anno dal 5 all’8 settembre.
Il 28 e 29 settembre ci sarà Rombi di passioneLugo, la mostra dinamica di motociclette da corsa e stradali su circuito e mostre collaterali.
A Bagnacavallo dal 26 al 29 settembre si tiene la Festa di San Michele, che quest’anno ha come tema il viaggio, ispirandosi alla frase di Kafka “I sentieri si costruiscono viaggiando”. Un’occasione per viaggiare insieme alla scoperta degli eventi d’arte, teatro e cultura che comporranno una geografia della meraviglia e per gustare le prelibatezze della festa, prima fra tutte la ricetta segreta del dolce di San Michele.