Istituzioni

La MUAC Flexible Use of Airspace (FUA) diventa operativa nello spazio aereo olandese

Print Friendly, PDF & Email

Al fine di ottimizzare ulteriormente l’uso dello spazio aereo e supportare tutti gli utenti dello spazio aereo civile e militare, in preparazione della riprogettazione dello spazio aereo olandese prevista per il 2023, il Centro di controllo di area superiore di Maastricht (MUAC) di EUROCONTROL, in stretta collaborazione con la Royal Netherlands Air Force, il Il ministero della Difesa olandese e il ministero dei trasporti olandese hanno creato la cellula MUAC Flexible Use of Airspace (FUA), che è entrata in funzione l’8 giugno 2020.

Il principio del concetto di FUA è che lo spazio aereo non dovrebbe essere classificato come militare o civile, ma dovrebbe essere considerato una risorsa nazionale e dovrebbe essere utilizzato in modo flessibile. Di conseguenza, al fine di soddisfare i requisiti di tutti gli utenti dello spazio aereo e aiutare le prestazioni complessive della rete, ogni possibile specifica designazione dello spazio aereo dovrebbe essere temporanea. L’applicazione del concetto FUA mira a garantire che i requisiti dello spazio aereo militare e civile siano soddisfatti attraverso l’assegnazione giornaliera di strutture flessibili di spazio aereo.

I vantaggi per gli utenti civili e militari sono:

maggiore efficienza di volo attraverso una riduzione di distanza, tempo e consumo di carburante;
disponibilità di aree di addestramento militare;
miglioramento della cooperazione civile / militare in tempo reale; e
una riduzione delle esigenze di segregazione dello spazio aereo.
La cella FUA MUAC ha assunto alcune delle attività precedentemente svolte dalla cellula di gestione dello spazio aereo olandese (AMC), come la pubblicazione quotidiana dei tempi di attivazione delle aree militari nel piano di utilizzo dello spazio aereo (AUP) e i loro aggiornamenti nello spazio aereo aggiornato Piano (UUP) per la regione di informazioni sui voli di Amsterdam. Situata all’interno del ramo pre-tattico del MUAC Capacity Team, la MUAC FUA Cell sarà presidiata dal lunedì al venerdì dalle 08:00 alle 18:00.

Con la creazione della cellula MUA FUA, la gestione dello spazio aereo diventerà parte integrante del processo di gestione del flusso e della capacità di traffico aereo (ATFCM) nei Paesi Bassi, in linea con la visione dello spazio aereo olandese.

La creazione della cellula MUA FUA è stata una fase logica dopo che il controllo del traffico aereo militare nella regione di informazioni sui voli di Amsterdam è stato trasferito al MUAC nell’aprile 2017, rendendolo il primo fornitore transfrontaliero di servizi di navigazione aerea civile-militare in Europa.

I compiti della cellula olandese di gestione dello spazio aereo sono attualmente svolti da due sedi, l’LVNL (ATC, Paesi Bassi a Schiphol) e il MUAC, e sono sotto l’autorità dello Stato olandese. Entrambe le sedi sono presidiate da personale competente sia in operazioni civili che militari.