Eventi

L’arte non ha confini a Mauritius

Print Friendly, PDF & Email

Non solo le brillanti sfumature dei paesaggi e lo splendore cristallino delle spiagge: la tavolozza multicolore di Mauritius trova espressione anche nell’arte. Infatti, dall’8 all’11 agosto, il Caudan Arts Center ha ospitato la Mauritius International Art Fair – (MIAF), una fiera multidisciplinare di arte contemporanea, un appuntamento annuale che riunisce artisti da tutto il mondo (principalmente dalle isole vicine) per fare networking e impegnarsi nel dialogo artistico e nello scambio culturale.

Si è trattato di un’ottima opportunità di ammirare e acquistare una vasta gamma di opere d’arte di ogni genere: pittura, scultura, fotografia, installazione, supporti visivi e sonori e assemblage – ognuno indiscutibilmente di alta qualità. Il MIAF infatti presentato una sapiente selezione di artisti emergenti e affermati, padiglioni dell’isola, spazi di progetto e una sezione per mostrare il patrimonio di Mauritius, insieme a stimolanti attività artistiche progettate per coinvolgere e affascinare i visitatori (anche quelli più giovani), tra cui tavole rotonde, workshop e performance dal vivo.

Il Caudan Arts Centre è un punto di riferimento culturale a Mauritius. Situato a Port-Louis, la capitale, il Caudan Arts Centre si trova nel distretto del lungomare di Le Caudan: una posizione vibrante e iconica, a due passi dal porto, che unisce armonicamente affari con svago e cultura e si è trasformato in un vivace studio en plein air per la durata della fiera.