Innovazione Aerea

L’esperienza della realtà virtuale di British Airways arriva nel nord-est

Print Friendly, PDF & Email

L’esperienza di realtà virtuale unica nel suo genere, full motion, di British Airways, Fly, che dà vita alla storia e al futuro del volo, aprirà a PROTO, Gateshead, mercoledì 16 ottobre.

Costruito per British Airways dai pluripremiati creatori di realtà virtuale e da un team di effetti pratici vincitore dell’Oscar, Fly è un’esperienza multisensoriale interattiva, full motion, che traccia la relazione dell’umanità con il volo, il primo nel suo genere.

Attraverso un pod di realtà virtuale 3D full-motion e interattivo, i visitatori diventeranno un pilota viaggiante nel tempo e si faranno strada attraverso la storia dell’aviazione dai primi sogni ad occhi aperti di Leonardo da Vinci di librarsi nel cielo come un uccello verso il suo disegno ornitottero, seguito da il primo tentativo riuscito di Wright Brothers di volare su Kitty Hawk, il predecessore di British Airways, AT&T, primo volo passeggeri per Parigi. Gli utenti potranno anche sperimentare viaggi su Concorde prima di pilotare il nuovissimo A350 e in seguito verso una visione della possibile visione del futuro dell’aviazione. L’esperienza edificante è una delizia per i sensi poiché Fly incorpora calore, movimento, vento e profumo nel viaggio attraverso il tempo e il volo immaginato del futuro.

L’esperienza di realtà virtuale è stata vista per la prima volta a Londra ad agosto come parte del progetto BA 2119: Flight of the Future della compagnia aerea.

In collaborazione con il Royal College of Art, la mostra originale ha cercato di spingere i confini dell’immaginazione e ha esplorato il modo in cui le generazioni future circumnavigeranno il mondo in un mondo di propulsione jet avanzata, iper personalizzazione, automazione, AI, trasporto modulare, sostenibilità, salute e divertimento.

Una versione digitale della mostra sarà disponibile per la visualizzazione presso PROTO, insieme a Fly.

I biglietti per sperimentare Fly possono essere acquistati su ba.com/BA2119.

Alex Cruz, Presidente e CEO di British Airways, ha dichiarato: “Siamo lieti di portare Fly su Gateshead per consentire alle persone del Nord Est di sperimentare la realtà virtuale multisensoriale, che li porterà dal primo Leonard da Vinci immaginazione fino al possibile futuro del volo. ”

“Dato che quest’anno abbiamo celebrato il nostro centenario, volevamo prendere il tempo per riflettere e quindi guardare al futuro. Sono i nostri clienti negli ultimi 100 anni che ci hanno reso ciò che siamo oggi e sono loro che ci renderanno ciò che saremo in futuro. Speriamo che i visitatori apprezzino Fly e che dia luogo a conversazioni e dibattiti. ”

Charlotte Mikkelborg, la creatrice di Fly, ha dichiarato: “Oggi, il volo è così accessibile che dimentichiamo che ci sono volute un’ingegnosità e una perseveranza umane incredibili per rendere possibile il volo umano. Fly restituisce un senso di meraviglia e meraviglia alla capacità dell’umanità di prendere il volo ed è il primo del suo genere nel mondo della realtà virtuale. ” Herb Kim, consigliere di amministrazione di TechCityUK e fondatore della Thinking Digital Conference, ha dichiarato: “La mostra British Airways Fly ha un suono straordinario e hanno scelto la casa nord-orientale perfetta per PROTO, il primo impianto di produzione digitale del suo genere in Europa. Non vedo l’ora di vivere personalmente questa avventura VR all’avanguardia! ”