Compagnie Aeree

Lufthansa Group, esteso il programma dei voli di rimpatrio

Print Friendly, PDF & Email

A causa delle continue restrizioni di viaggio nazionali e internazionali, il programma di voli di rimpatrio di Lufthansa sarà prorogato in via preliminare fino al 31 maggio. In questo orario saranno incluse anche alcune nuove rotte, così da permettere a Lufthansa di garantire un importante livello minimo di collegamenti aerei e contribuire alla diffusione dei servizi di base.

A partire dal 18 maggio, infatti, Lufthansa opererà voli da Francoforte per Atene (Grecia), Porto (Portogallo) e Göteborg (Svezia) nel suo programma di voli di rimpatrio ridotto. I voli nazionali della compagnia aerea da Monaco di Baviera saranno raddoppiati. Tutte le destinazioni possono essere monitorate quotidianamente su lufthansa.com.

Lufthansa offre così un totale di 15 collegamenti settimanali a lungo raggio: tre volte alla settimana ciascuno da Francoforte a Newark e Chicago (entrambi gli USA), San Paolo (Brasile), Bangkok (Thailandia) e Tokyo (Giappone). Inoltre, Lufthansa offre ora 330 voli settimanali dai suoi hub di Francoforte e Monaco di Baviera verso le più importanti città tedesche ed europee invece dei precedenti 280.

In origine l’orario dei voli, già notevolmente ridotto, era valido fino al 17 maggio. A partire da oggi, le ulteriori cancellazioni saranno implementate successivamente e i passeggeri interessati saranno informati delle modifiche.

Anche SWISS continuerà a offrire tre voli settimanali a lungo raggio settimanali per Newark (USA) da Zurigo e Ginevra, oltre a un orario notevolmente ridotto per i collegamenti a breve e medio raggio verso alcune città europee selezionate.

Eurowings continuerà a fornire servizi di base negli aeroporti di Düsseldorf, Amburgo, Stoccarda e Colonia con un programma molto asciutto, offrendo voli nazionali all’interno della Germania e collegamenti verso alcune destinazioni europee selezionate.

Austrian Airlines è obbligata a prolungare ancora una volta la sospensione dei voli di linea regolari – di altre due settimane dal 18 maggio 2020 al 31 maggio.