Compagnie Aeree

Lufthansa: i dipendenti con formazione medica offriranno supporto

Print Friendly, PDF & Email

La diffusione del coronavirus ha posto il mondo intero in uno stato di emergenza senza precedenti. Al momento, nessuno può prevedere quali saranno le ulteriori conseguenze. Ciò che è certo, tuttavia, è che sarà necessario del personale medico supplementare. Coerentemente con il suo status di grande compagnia, Lufthansa si dimostra all’altezza con le sue iniziative di responsabilità sociale anche in questa situazione eccezionale. I dipendenti che hanno completato il training medico possono ora essere esentati in modo rapido e non burocratico su base volontaria per un offrire il proprio supporto in una struttura medica. Lufthansa continuerà a pagare l’intero stipendio base. Ulteriori dettagli sono attualmente in fase di elaborazione.

Il Gruppo assume seriamente la propria responsabilità anche su un altro livello: per riportare a casa il maggior numero possibile di persone in tempi brevi, le compagnie aeree del Gruppo Lufthansa operano anche numerosi voli speciali in tutto il mondo. In stretta collaborazione con i Governi dei loro mercati nazionali e per conto delle compagnie turistiche e delle compagnie di crociera, le compagnie aeree del Gruppo Lufthansa offrono attualmente circa 140 voli speciali. Con Lufthansa, Eurowings, Swiss, Austrian Airlines, Brussels Airlines e Edelweiss stanno volando al momento più di 20.000 passeggeri. Altri voli speciali seguiranno nei prossimi giorni.

Inoltre, il gruppo Lufthansa si sta adoperando per garantire che il flusso di merci in Germania e in Europa non si arresti. Lufthansa Cargo continua a volare con il suo programma regolare, ad eccezione delle cancellazioni verso la Cina continentale, e mantiene in volo l’intera flotta di cargo.