Compagnie Aeree

Nel 2019 Volotea ha trasportato a Venezia 767.000 passeggeri

Print Friendly, PDF & Email

Volotea, la compagnia che collega aeroporti di medie e piccole dimensioni in Europa, chiude il 2019 nel segno della crescita. Negli ultimi 12 mesi, infatti, il vettore ha trasportato a Venezia 767.000 passeggeri. Con 36 collegamenti, 14 dei quali in esclusiva, lo scalo veneziano è quello con il più alto numero di destinazioni raggiungibili nel network del vettore. Infine, sempre a Venezia, il vettore scende in pista per il 2020 con un’offerta complessiva di 885.000 posti in vendita, 80.000 in più rispetto al 2019.

L’offerta commerciale proposta dalla compagnia al Marco Polo è stata accolta con grande entusiasmo. A Venezia, nel 2019, il load factor è stato del 95%, mentre il tasso di raccomandazione si è attestato intorno all’82,7%: ciò significa che più di 8 passeggeri su 10 consiglierebbero Volotea ad amici e parenti.

A fronte, poi, di un investimento nel 2019 di 15 milioni di Euro finalizzato a migliorare la soddisfazione dei suoi clienti, Volotea ha introdotto un miglior coordinamento delle operazioni di volo, nuovi servizi dedicati ai passeggeri e tante novità nell’esperienza a bordo dei suoi aeromobili. Tutto ciò ha consentito alla compagnia di registrare, a Venezia, un tasso di puntualità (On Time Performance 15) del 79,46%. Infine, la compagnia sottolinea come, presso lo scalo, negli scorsi 12 mesi, non sia stato cancellato nemmeno un volo.

Con 4 nuove rotte in partenza da Venezia, sono 36 i collegamenti disponibili presso il Marco Polo, 14 dei quali esclusivi, per un’offerta totale di 885.000 posti in vendita. Nel 2020 sarà possibile decollare verso 9 destinazioni italiane – Alghero, Bari, Brindisi, Cagliari, Catania, Lampedusa, Olbia, Palermo e Pantelleria – e 27 all’estero – Bordeaux, Lione (novità 2020), Marsiglia, Nantes e Tolosa in Francia, Alicante, Bilbao, Malaga, Palma di Maiorca e Saragozza in Spagna, Spalato e Dubrovnik in Croazia, Atene, Kalamata (novità 2020), Corfù, Creta, Cefalonia, Kos, Mykonos, Preveza-Lefkada, Samos, Santorini, Skiathos, Zante e Karpathos in Grecia, Hannover in Germania (novità 2020) e, infine, Lussemburgo (novità 2020).

“Dal 2012 a oggi, sono già 4,8 milioni i viaggiatori che hanno scelto la nostra compagnia per volare da e per lo scalo veneziano – afferma Carlos Muñoz, Presidente e Fondatore di Volotea -. Concludiamo positivamente il 2019, all’insegna del successo e della crescita e confermiamo la nostra volontà di continuare a investire sul territorio”.

Volotea, che proprio a Venezia ha una delle sue basi operative, punta a supportare il tessuto economico locale attraverso il potenziamento dei flussi turistici. A livello locale, sono state create 120 opportunità di lavoro e, presso lo scalo, sono allocati 5 aeromobili. Infine, non va dimenticato il forte legame che si è instaurato tra Volotea e il Veneto che, recentemente, si è tradotto nella sponsorizzazione del restauro della balconata sansoviniana di Palazzo Ducale.

Volotea è presente anche a Verona, dove sono disponibili 23 rotte e 985.000 posti in vendita. In totale, a livello regionale, 9 milioni di passeggeri hanno preso il volo con Volotea dal 2012. Infine, sempre in veneto, negli ultimi 8 anni, si sono concretizzate più di 250 opportunità professionali e sono stati operati 74.000 voli.