Aeroporti

Nona edizione del premio nazionale Decontra all’aeroporto d’Abruzzo

Print Friendly, PDF & Email

Vola sulle ali dell’Aeroporto d’Abruzzo, l’arte fotografica della nona edizione del Premio Decontra. Domenica 24 novembre, infatti, per un’intera giornata lo scalo pescarese si è trasformato in un museo d’arte fotografica, ospitando il concorso nazionale di fotografia organizzato dall’Associazione Aspherya – Cultura & Dintorni, con il patrocinio del Comune di Pescara, quello di San Giovanni Teatino, Unione Italiana Fotoamatori e Domiad Network.

Due le fasi in cui si è articolato l’evento quest’anno: un concorso fotografico a tema fisso “Sport e tempo libero” ed un concorso di estemporanea “Oggi all’Aeroporto d’Abruzzo” suddiviso in sezione adulti e sezione giovani (riservata ai minori di diciotto anni), al quale tutti si sono potuti iscrivere (dalle 9.30 alle 18.45), fotografando gli eventi che si sono tenuti.

Le foto dei tre vincitori e quelle dei concorrenti segnalati del concorso “Sport e tempo libero” scelte tra centinaia di foto pervenute da concorrenti di tutta Italia, sono state esposte in un’area espositiva al primo piano dello scalo, accanto ad altre spettacolari foto di grande formato tra le quali: “Meno trenta” di Roberto Scannella, “Ring” di Maurizio D’Arcangelo, “Belle” di Francesco Di Donato, “Simmetrie a New York” di Alfonso Maurizio ed altri autori.

Il tutto, arricchito, dalla presenza di numerosi ospiti, quali il Gruppo Teate Nostra di Chieti, che allestirà una postazione in stile rinascimentale e ha dato luogo a rappresentazioni in stile, il gruppo di danza “Country Wanted Line Dancer” e la “Loose Country Dancers School” una sala posa con modelli e modelle ed artisti all’opera. Nel corso della giornata, sono stati presenti in pedana anche alcuni atleti dell’Accademia della Scherma di Pescara.

La kermesse fotografica del Premio Decontra si concluderà il 9 febbraio 2020 con la consegna dei premi ai vincitori del concorso a tema fisso e ai vincitori adulti e minorenni del concorso in estemporanea. Durante la cerimonia delle premiazioni, verranno consegnati ai concorrenti del tema fisso i cataloghi con le foto premiate, segnalate e ammesse. La giornata sarà arricchita con ospiti e proiezioni di audiovisivi.