Compagnie Aeree

Norwegian, novità per i voli da e per la San Francisco Bay

Print Friendly, PDF & Email

La compagnia aerea Norwegian per l’estate 2020 opererà i suoi voli da e per la San Francisco Bay Area dall’Aeroporto Internazionale di San Francisco, anziché da Oakland.

Il vettore, che nei mesi scorsi ha già trasferito le operazioni da e per New York dallo scalo di Newark al JFK, sta consolidando le proprie attività presso gli hub principali del suo network.

Per la prossima estate, Norwegian scenderà in pista con 6 collegamenti diretti dall’Italia alla volta degli Stati Uniti, tutti in partenza da Roma Fiumicino: New York JFK, Los Angeles, San Francisco, Boston, Denver e Chicago, queste ultime due novità 2020 recentemente annunciate.

“Con lo spostamento delle nostre attività verso gli scali principali di San Francisco e New York, sarà ancora più comodo e veloce per i viaggiatori raggiungere il centro città – ha commentato Amanda Bonanni, Sales Manager di Norwegian in Italia -. Per la prossima estate, offriremo ai nostri passeggeri un ventaglio di destinazioni transatlantiche davvero accattivante che spazia dalla East alla West Coast. Grazie anche ai due nuovi collegamenti per Chicago e Denver, rispettivamente in partenza da marzo e giugno, non ci sarà che l’imbarazzo della scelta per coloro che sognano una vacanza a stelle e strisce”.

Tutte le rotte transatlantiche saranno operate con Boeing 787 – 9 Dreamliner, su cui sono disponibili le classi Economy e Premium. Ogni posto a sedere è dotato di un sistema di entertainment on demand, porte USB e adattatore elettrico. Norwegian, inoltre, è l’unica compagnia aerea a offrire una connessione Wi-Fi gratuita sulle rotte transatlantiche, che progressivamente sta venendo implementata sugli aeromobili della flotta ed è disponibile anche presso i gate d’imbarco.