Compagnie Aeree

SWISS aumenterà la sua capacità a giugno

Print Friendly, PDF & Email

Nei prossimi giorni e settimane, i requisiti di ingresso di vari paesi europei saranno gradualmente aperti. Ciò porta ad un aumento della domanda di viaggi aerei. SWISS prevede pertanto di espandere sostanzialmente i suoi servizi con il calendario di giugno, in linea con i rispettivi requisiti di accesso. “Prevediamo di riprendere circa il 15-20% dei nostri servizi originali a giugno e siamo molto lieti di poter offrire alla Svizzera maggiori collegamenti con il mondo”, afferma Thomas Klühr, CEO di SWISS. SWISS prevede di operare circa 140 voli settimanali da Zurigo verso 30 destinazioni in Europa e circa 40 voli settimanali da Ginevra verso 14 destinazioni in Europa.

La compagnia aerea continuerà a servire i tre voli settimanali a lungo raggio per Newark negli Stati Uniti, ulteriori destinazioni intercontinentali verranno aggiunte a giugno. Inoltre, SWISS e la sua divisione svizzera WorldCargo continueranno a operare i propri voli cargo solo verso varie destinazioni a livello globale. Le modifiche e le aggiunte all’orario di giugno saranno pubblicate a breve in tutti i sistemi di prenotazione. L’ampliamento degli orari dei voli sta avvenendo passo dopo passo, seguendo le esigenze dei clienti.