Compagnie Aeree

SWISS consiglia di indossare la mascherina

Print Friendly, PDF & Email

A partire da lunedì 4 maggio 2020, a tutti i passeggeri SWISS verrà chiesto di portare il proprio copri-naso da indossare a bordo di tutti i voli. La compagnia aerea consiglia inoltre l’uso di una copertura per il viso in aeroporto prima o dopo i voli, qualora non sia possibile osservare adeguatamente una distanza sociale sufficiente. Nonostante le modifiche alle procedure, il distanziamento sociale non è sempre possibile e questa misura fornisce un ulteriore livello di protezione contro la trasmissione SARS CoV2 per tutti.

SWISS è guidato in questo dalle posizioni ufficiali adottate in numerosi paesi europei in cui i rivestimenti del viso con la bocca sono ora obbligatori in pubblico.   Il rivestimento raccomandato è una semplice maschera monouso (maschera chirurgica), sebbene sia accettabile anche qualsiasi altro tipo di rivestimento come maschere di tessuto fatti in casa riutilizzabili. SWISS informerà i passeggeri della nuova raccomandazione via SMS o e-mail e anche attraverso i siti Web della sua azienda.   La raccomandazione si applicherà inizialmente fino al 31 agosto 2020.

L’attuale regola in base alla quale ogni secondo posto in Classe Economica viene lasciato vacante non si applicherà più poiché una protezione sufficiente è garantita dai rivestimenti per il viso con il naso a bocca. La probabilità di infezione da coronavirus durante i viaggi in aereo rimane bassa: non sono noti casi di infezione a bordo dei voli SWISS dallo scoppio della pandemia. Tutti gli aeromobili SWISS sono dotati di filtri dell’aria ad alte prestazioni per garantire la qualità dell’aria dello stesso standard di una sala operatoria e garantire la circolazione dell’aria verticale anziché la diffusione nella cabina.

SWISS è in stretto contatto con le autorità competenti per garantire la migliore protezione possibile a passeggeri ed equipaggi.