Curiosità

Tokyo a giugno: nuove iniziative per vivere l’esperienza dei sento a distanza

Print Friendly, PDF & Email

La capitale del Giappone Tokyo permette di vivere l’esperienza dei sento, i tradizionali bagni pubblici di Tokyo, anche a distanza:  la nuova tendenza dei “relaxation videos”, pubblicati nelle ultime settimane da più di 50 strutture della metropoli, offre l’occasione di evadere dalla vita quotidiana e degli ottimi spunti da segnare in agenda per arricchire un itinerario a Tokyo.

VIVERE L’ESPERIENZA DEI SENTO DI TOKYO A DISTANZA CON I “RELAXATION VIDEOS”

Negli ultimi mesi la pandemia globale ha costretto tutti a cambiare le proprie abitudini… o quasi. Nonostante l’obbligo di rimanere a casa, gli abitanti di Tokyo hanno mantenuto vive le proprie tradizioni secolari, con la complicità degli strumenti disponibili online. Protagonisti del nuovo trend virtuale sono i sento, i tradizionali bagni pubblici giapponesi, che rappresentano una parte importante della storia e della cultura giapponese. Nati al tempo in cui le case erano sprovviste della vasca da bagno, oggi sono diventati parte integrante della vita degli abitanti di Tokyo, dove trovano non solo un posto per rilassarsi, ma anche un luogo per socializzare e ritrovarsi con il vicinato.

In attesa di potersi immergere di nuovo nelle grandi vasche di acqua calda, i cittadini di Tokyo hanno ricreato l’esperienza dei sento grazie ai “relaxation videos”, pubblicati nelle ultime settimane da più di 50 strutture della città. Grazie a questi filmati girati dal punto di vista di chi vive l’esperienza, gli abitanti di Tokyo e tutti gli amanti della cultura nipponica possono varcare la soglia dei bagni più antichi della metropoli, passando dalle vasche all’aperto a quelle al chiuso. Le immagini delle vasche ed il rumore rilassante dello scorrere dell’acqua contribuiscono a ricreare la sensazione di trovarsi proprio lì ed evadere dalla realtà anche restando a casa.

Oltre a concedere piacevoli momenti di relax, questi contenuti suggeriscono un’esperienza da segnare in agenda per arricchire un itinerario a Tokyo. Tra i sento cittadini c’è “Kosugi Yu” a Suginami, Tokyo, fondato nel 1931, mentre chi preferisce un’esperienza lontana dalla frenesia del centro città ci sono altre strutture completamente immerse nella natura, come “Keio Takaosan Onsen Gokurakuyu” ai piedi del Monte Takao o “Okutama Onsen Moegi-no-Yu”, che sorge nella deliziosa regione Okutama.