Aeroporti

Toscana Aeroporti Handling: firmato protocollo che regola modalità di passaggio di personale di Pisa tra handlers

Print Friendly, PDF & Email

Firmato l’accordo tra Toscana Aeroporti, Toscana Aeroporti Handling, Consulta e le Organizzazioni Sindacali che regola le modalità di passaggio di personale di Pisa tra Handlers, conseguente al futuro passaggio reciproco di vettori.

L’accordo raggiunto rappresenta un “unicum” nel panorama dei protocolli di sito in Italia in quanto consente non solo di perseguire la tutela occupazionale, ma anche la tutela salariale, riconoscendo in larga parte le condizioni di maggior favore derivate dagli accordi di secondo livello sottoscritti in Toscana Aeroporti Handling.

L’accordo di sito, reso possibile grazie alla sintonia, alla collaborazione e al senso di responsabilità tra le parti, avrà efficacia dal gennaio 2020 e integra e migliora significativamente quanto previsto dal CCNL (passaggi di personale fatti alla retribuzione di base).

La bontà dell’accordo è stata sancita dalla nettezza del risultato del referendum tenutosi nei giorni 20 e 21 novembre, con il 90,45% dei dipendenti a tempo indeterminato di Toscana Aeroporti Handling dell’aeroporto di Pisa che ha espresso voto favorevole all’ipotesi di accordo.

In seguito al raggiungimento di tale accordo, che offre una fondamentale tutela ai dipendenti della società, l’azienda ha inoltre comunicato alle Organizzazioni Sindacali la volontà di congelare il passaggio dei dipendenti, mantenendo tutti gli attuali dipendenti di Toscana Aeroporti Handling e scommettendo sulla capacità della società di recuperare produttività ed efficienza.