Compagnie Aeree

Ukraine International in merito al COVID-19

Print Friendly, PDF & Email

La sicurezza dei passanti e dell’equipaggio sono sempre state le massime priorità di Ukraine International. Per mitigare lo spargimento di COVID-19, sui suoi voli da / per l’Italia il vettore ha introdotto misure di salute e sicurezza come raccomandato dall’Organizzazione mondiale della sanità e dal Ministero della sanità dell’Ucraina.

Come il 5 marzo, né le autorità nazionali né internazionali hanno distribuito alcuna linea guida sulla cancellazione delle operazioni in Italia. Pertanto, UIA continua a operare voli per le città italiane, vale a dire Roma, Milano e Venezia come da programma. Negli aeroporti internazionali di Milano e Venezia i passeggeri vengono sottoposti a controlli medici obbligatori, incluso lo screening della temperatura.

Ukraine International comprende perfettamente che alcuni passeggeri che hanno programmato i loro viaggi da / per l’Italia a marzo e aprile, potrebbero essere profondamente preoccupati della situazione. A questo proposito, la compagnia aerea offre un addebito gratuito (soggetto alla disponibilità di posti nella classe di prenotazione iniziale) che modifica la data di partenza all’interno della validità del biglietto per le seguenti rotte:

dall’Ucraina all’Italia, alla Germania e alla Svizzera;
dall’Italia all’India, alla Turchia e all’Egitto;
dall’Italia, Austria, Spagna, Francia, Germania e Svizzera a Israele;
voli di transito dall’Ucraina all’Italia.

Tutti gli ausiliari vengono automaticamente ricollegati alla nuova prenotazione. I rimborsi vengono effettuati in base al regolamento delle tariffe dei biglietti.

“Attualmente, riceviamo poche richieste relative alle modifiche della data di partenza senza che siano stati osservati rifiuti di massa di passeggeri. Il carico passeggeri rimane elevato, – ha osservato Evgeniya Satska, direttore delle comunicazioni internazionali dell’Ucraina. – Molte compagnie aeree riducono o addirittura annullano i voli per l’Italia. Noi di Ukraine International ci rendiamo conto di quanto sia importante mantenere la connessione tra paesi ed economie nella situazione attuale. Per garantire la sicurezza dei nostri passeggeri e dell’equipaggio, prendiamo le rispettive misure e seguiamo i consigli pubblicati nell’ultimo comunicato stampa IATA, vale a dire non farti prendere dal panico e svolgere il nostro lavoro in modo professionale e coerente “.