Compagnie Aeree

Volotea: più di 3 milioni di passeggeri da giugno ad agosto

Print Friendly, PDF & Email

Volotea è cresciuta da giugno ad agosto, trasportando più di 3 milioni di passeggeri a livello internazionale, pari a un incremento del 14% rispetto allo stesso periodo dello scorso anno. Un balzo di quasi mezzo milione di passeggeri rispetto al 2018, con oltre 1,6 milioni di clienti trasportati in Italia e 1,3 milioni in Francia. Anche in Spagna e in Grecia si è registrato un aumento significativo del volume di passeggeri trasportati, oltre mezzo milione in ciascun Paese. Rispetto allo scorso anno, la Grecia è stata il Paese in cui Volotea ha incrementato maggiormente (+25%) il volume di passeggeri trasportati in questi 3 mesi.Ottimi i risultati di Volotea a Genova durante il periodo estivo (giugno-agosto 2019), dove il vettore ha trasportato circa 158.000 passeggeri da e per 20 destinazioni (18 in esclusiva), 11 domestiche e 9 all’estero. Durante i mesi più caldi, inoltre, Volotea ha raggiunto al Cristoforo Colombo un load factor del 97% e un tasso di raccomandazione pari all’89,88%. Infine, il completion level a Genova è pari al 100%. Molto positivi anche i tassi di puntualità: l’On Time Performance 180 è del 100% e l’On Time Performance 15 è del 78,5%.

Nella prima metà del 2019, Volotea ha adottato una serie di migliorie per garantire l’integrità delle sue operazioni durante il periodo estivo: un miglior coordinamento delle operazioni di volo, risorse di back-up e nuovi e ottimizzati servizi dedicati ai passeggeri sia in aeroporto sia a bordo o tramite il call center.

Volotea quest’anno ha aggiunto alla sua flotta 6 aerei Airbus A319, avendo così a disposizione un totale di 36 aerei, 4 dei quali hanno rafforzato l’integrità operativa del vettore. Questa flotta di back up, strategicamente posizionata in Francia, Italia e Grecia, ha consentito una rapida risposta in caso di necessità.

Questo continuo processo di miglioramento ha dato i suoi frutti durante l’estate 2019: negli ultimi 3 mesi, nonostante lo spazio aereo europeo fosse congestionato, il tasso di puntualità in tutto il network del vettore è stato del 73% (On Time Performance 15 Arrivals- Flightstats) e del 99,5% (On Time Performance 180 Arrivals- Flightstats).

Allo stesso tempo, durante questo periodo, Volotea ha incrementato la sua offerta: grazie ai 23.000 voli distribuiti in 3 mesi – pari a più di 270 voli giornalieri – il vettore ha trasportato 3 milioni di clienti, totalizzando un load factor medio del 96%. In tutte le basi è stato registrato un load factor superiore al 95% e, ad agosto, si sono registrate punte del 100% a Bilbao e del 99% a Nantes e Verona.

I passeggeri hanno potuto usufruire di una programmazione voli di successo accompagnata da un miglioramento dei servizi a loro dedicati. Tutto ciò ha permesso a Volotea di raggiungere i più alti livelli di soddisfazione clienti registrati durante l’estate con un picco dell’82%.

 “Questa è stata la nostra migliore estate di sempre dal punto di vista operativo. Siamo estremamente contenti di come il nostro ingente investimento pre-estivo abbia dato i suoi frutti, garantendo la massima affidabilità delle nostre 319 rotte, che sono state operate nel rispetto dei più alti standard di sicurezza” – ha commentato Isidre Porqueras, Chief Operating Officer di Volotea.

Nel 2019, Volotea ha aperto 41 nuove rotte per un totale di 319 collegamenti in oltre 80 medie e piccole destinazioni europee in 13 Paesi: Francia, Italia, Spagna, Germania, Grecia, Croazia, Repubblica Ceca, Portogallo, Malta, Austria, Irlanda, Lussemburgo e Marocco. La compagnia aerea stima di trasportare oltre 7,5 milioni di passeggeri nel 2019.